La gioia del Tabor è la gioia di una speranza

Una riflessione di Don Massimiliano sulla II Domenica di Quaresima

La gioia del Tabor è la gioia di una speranza. Forse l’ultima o addirittura la sola. Nella luce prepasquale, nella bellezza della gloria si può riempire di senso l’esistenza.

Stiamo soffrendo, temendo e cercando un senso alle nostre esistenze. Siamo come gli apostoli smarriti e scioccati dagli eventi della storia, abbiamo bisogno di luce…abbiamo bisogno di anticipo di eternità per illuminare i sentieri delle nostre vite personali e sociali, discepolari ed ecclesiali.

Appari a noi Signore, donaci la forza e il coraggio della Pasqua in questo anticipo di vita per sempre, che illumina ogni passo di questa incerta ricerca di felicità che solo in te troverà risposta.

Share